Dopo più di tre anni dalla prima release il sito della Fondazione Luigi Einaudi di Torino torna in maniera responsive e raddoppia, così la consultazione sia per desktop che per mobile è facile davvero.

Per l’occasione è stato pubblicato il testo di Maria Gallino sul retroterra famigliare di suo nonno, il sociologo Roberto Michels, il cui archivio è conservato in Fondazione.

La Fondazione è la più importante biblioteca per le scienze umane in Italia, con oltre 240.000 volumi e 3.768 testate di periodici. Ha una forte specializzazione nelle scienze economiche, storiche e sociali a partire dal XVIII secolo, con un archivio di “notevole interesse storico”. Assegna ogni anno borse di studio (più di milleduecento assegnate sinora).

Pin It on Pinterest