Un piccolo budget, una grande idea di gastronomia chic per la pausa pranzo.
Che cos’è 500 Calorie? Usando le loro parole (che poi sono le nostre) “perché limitare la domenica alla domenica? Perché non viverla il lunedì, il martedì, il mercoledì, il giovedì e pure il venerdì, nella temutissima pausa pranzo, quando bilanciare l’apporto nutritivo con il gusto per la tavola rischia di diventare un incubo tra surplus di carboidrati, cibi precotti e tristezze assortite da baruccio e pizzeria? Per questo è nato 500 Calorie, il (piccolo) luogo dove benessere e buon cibo con materie prime controllate si incontrano tutti i giorni feriali dalle 12 alle 18”.

Esterni 500 Calorie

Interni 500 Calorie

L’agenzia parte dalla creazione del nome, del marchio, dell’immagine coordinata, dell’architettura di marca nel complesso (il linguaggio, il tono, lo spirito del luogo). Continua con lo studio di interior design e con la pubblicazione di un piccolo sito dove ogni mattina si trova il menù del giorno.

Bicchieri 500 Calorie

Asporto 500 Calorie

Scatola asporto 500 Calorie

In più cura l’agenzia cura quotidianamente la pagina ufficiale su Facebook, seguita con attenzione da qualche bel migliaio di persone, che non si limitano a mettere un like, un commento o una condivisione, ma suggeriscono nomi di piatti (il TiramiSud e L’isola che non c’è, due dolci molto richiesti), chiedono di aprire anche la sera (questa è la risposta), si iscrivono ai corsi di cucina.

Pin It on Pinterest